Piccole storie – Attila cerca adozione

Miao e “grrr” a tutti, sono uno dei tanti fortunelli della colonia dell’Etna, arrivato 2 anni fa già adulto e subito mi è stato dato un nome speciale: ATTILA!
attila_1 Mamma Giusi mi ha chiamato come il re degli Unni, un condottiero feroce e conquistatore, noto a molti come “il flagello di Dio” e per le sue devastazioni in battaglia, tanto che si diceva: <<dove passa lui non cresce più l’erba>>. Forse la mia mamma adottiva ha esagerato un pochino dandomi questo nome, ma quello che combino è da vero guerriero!
Sono sempre stato aggressivo con lei e con il resto della colonia; l’ho graffiata spesso, al volto, al corpo e alle gambe mentre lei mi portava il cibo con affetto. Il mio caratteraccio non è mai cambiato anche se la mia mamma cerca continuamente di educarmi e addolcirmi un po’.
Io sono un tipo TOSTO e non mollo nonostante le sue premure e gentilezze. Mamma Giusi pensa che io abbia avuto un’ infanzia infelice e che forse ho subito anche dei maltrattamenti; purtroppo, io e lei comunichiamo con due lingue attila_2diverse e non ci capiamo al volo, con la speranza che lo scambio di sguardi possa aiutarci.Come si dice: “gli occhi sono lo specchio del cuore e dell’anima” e se fissate i miei… un pochino di fierezza e baldanza la notate!

Qualcuno tra di voi ha il “coraggio” di adottare a distanza un vero monellaccio?
attila_3Io e la mia mamma ne saremmo felici; ci sono tanti piatti di pappa nel suo giardino, tanti gattacci con cui sfidarmi “all’ultimo croccantino” e tanti “miao” che non tollero e che mi fanno salire il sangue ai baffi!
Sono arcistufo di duellare per la mia scodella, mi aiutate???

Consigli e avvertenze per gli amici di Zooplus (e Amazon)

Cari amici, innanzitutto io e la colonia vorremmo ringraziare tutti i nostri sostenitori che aderendo al programma di affiliazione e ordinando le pappe contribuiscono e aiutano i miei/nostri piccoli.

Ccatalog-eliondividete e diffondete perchè può essere acquistato qualunque articolo per qualsiasi animale (non necessariamente gatti) e donare sostentamento ai 50 fortunelli.

Eh si, mamma Giusi, nonostante tutte le difficoltà, ha accolto altri micetti sperduti!

 

E’ capitato, ma di rado, che mi siano stati comunicati ordini e che questi non fossero stati registrati a nome della colonia, perdendo quindi il contributo. Cosa potrebbe essere successo? Ho contattato il mio amico che si è occupato dell’affiliazione e insieme abbiamo pensato di darvi dei semplici suggerimenti affinchè gli ordini vengano sempre regolarmente a favore della Colonia Felina Dell’Etna.

  1. Cliccate sul banner. Entrerete nel sito e tenete a portata di mano il vostro indirizzo email e password. Navigate tra le pagine e aggiungete al carrello degli acquisti i prodotti desiderati. Al momento della conferma per il pagamento vi verranno richiesti i vostri dati. Inseriteli e procedete fino alla conclusione dell’ordine. Se chiudete la pagina per ricreare il carrello (prima di aver terminato l’ordine) ripartite dal banner del sito.
  2. Navigate sempre e solo in una scheda (quella aperta attraverso il banner del blog). Non aprite altre pagine di zooplus (o Amazon). Potreste poi confondere quella aperta tramite il banner con le altre. Possibilmente non navigate in zooplus cliccando con il tasto destro e -> “apri in una nuova scheda” o “apri in una nuova finestra”. Potrebbe esserci la possibilità di perdere il codice registrato alla mia colonia.
  3. Quando fate queste operazioni non assentatevi per più di 5 minuti senza svolgere alcuna attività di ricerca o click nel sito. E’ quasi una regola che molti siti in cui si inseriscono login e password (per accedere) chiudano il “contatto” dopo un certo periodo di inattività, rendendo quindi necessario il  “ricarica la pagina”. Ci è venuto il sospetto che anche questa operazione possa bypassare il mio codice di affiliazione ricaricando una pagina generica che non lo contenga.

Per tutti coloro che sono curiosi di capire a quale codice mi riferisco basta che posizionino il cursore del mouse sul banner e in basso a sinistra appariranno una serie di numeri che identificano la mia affiliazione. Qualsiasi pagina di zooplus non aperta con quei codici (che però risulteranno invisibili nell’indirizzo in alto del browser) purtroppo non contribuirà anche se vi farà proseguire e terminare gli acquisti.

affiliazione

 

 

Grazie ancora di cuore a tutti e condividete la mia affiliazione!

N.B. – Lo stesso procedimento descritto al punto 1, 2 e 3 è valido anche per gli acquisti con il nostro sponsor Amazon