Piccole storie – Chica

Ho sempre cercato di aiutare tutti i gatti che si sono affacciati alle mura di casa, abbandonati e non, ma dalla morte di Cico non ho avuto più cani. Nel 2013 è arrivata al mio cancello una cagnolina, forse smarrita, molto affettuosa a cui ho dato il nome di Chica.

 

Si presentava ogni giorno al cancello e per un anno e mezzo l’ho nutrita senza farmi accorgere da mio marito, che non vedeva di buon grado l’idea di avere un altro cane in casa. Fuori dal perimetro delle mura ho allestito una comoda cuccia per cui Chica aveva piena libertà di scorrazzare in campagna e al momento del bisogno anche il pranzo e la cena assicurata. Inoltre ho aperto anche un evento su facebook per cercare di farla adottare, senza successo.

Un giorno, all’improvviso, Chica sparì e lasciò in me sofferenza, tanti pensieri e una grande nostalgia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *